Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_tokyo

"La dolce guitar". Concerto di Gian Marco Ciampa

Data:

06/12/2017


Il programma di questo concerto è totalmente dedicato ad autori italiani e stranieri che sono stati interpreti della loro epoca, sintetizzando nella loro scrittura culture e stili diversi. Il programma si apre con lo spagnolo Joaquim Malats, compositore dal gusto classico ma con la passione per il folklore spagnolo e il flamenco. Seguono due brani di compositori italiani, Introduction et caprice di Giulio Regondi, un brano dal grande virtuosismo tecnico che si ispira al linguaggio di Mendelssohn, e Capriccio diabolico di Mario Castelnuovo-Tedesco. In programma anche un brano di un autore contemporaneo giapponese, lo struggente Canto funebre di Hara Hiroshi. Francisco Tarrega ci riporta in climi più giocosi con la sua Fantasia, dove si susseguono i temi più celebri de La traviata. Il programma si conclude con un altro contemporaneo: la celebre Sonata n. 1 di Leo Brouwer esprime al meglio il linguaggio minimalista e ricercato del compositore cubano.

Programma
Alexandre Tansman, Passacaille
Giulio Regondi, Introduction et Caprice op.23
Mario Castelnuovo-Tedesco, Capriccio diabolico
Hiroshi Hara, Canto funebre
Francisco Tarrega, Fantasia sui temi de “La traviata”
Leo Brouwer, Sonata: 1. Fandangos y boleros 2. Sarabanda de Scriabin 3. Toccata de Pasquini

Per prenotare cliccare QUI.
Per informazioni rivolgersi a Istituto Italiano di Cultura eventi.iictokyo@esteri.it  Tel. 03-3264-6011 (int. 24, 29, 13).


Nato a Roma nel 1990, Gian Marco Ciampa si è diplomato presso il Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma. Sin da bambino partecipa a numerosi concorsi musicali internazionali e nazionali ma è nel 2012 che ottiene i maggiori riconoscimenti tra cui la vittoria nel concorso internazionale “Niccolò Paganini” e nel 2013 la vittoria del prestigioso concorso europeo "Enrico Mercatali". Fin da giovanissimo ha avviato un’intensa attività concertistica esibendosi in importanti teatri tra cui quelli di Roma, Bologna, Torino, Pechino e New York. Nell’estate del 2011 entra come allievo effettivo al corso di chitarra della prestigiosa Accademia Chigiana di Siena, tenuto dal Maestro Oscar Ghiglia, ottenendo il Diploma di merito e la borsa di studio per gli studenti più meritevoli.

 

Informazioni

Data: Mer 6 Dic 2017

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : イタリア文化会館

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, Auditorium Umberto Agnelli

1076