Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_tokyo

Convegno “Tradizione e innovazione per il cibo e la nutrizione sostenibili del futuro: le diete mediterranea e giapponese in quanto Patrimoni culturali immateriali dell’umanità (UNESCO)”

Data:

22/11/2017


Convegno “Tradizione e innovazione per il cibo e la nutrizione sostenibili del futuro: le diete mediterranea e giapponese in quanto Patrimoni culturali immateriali dell’umanità (UNESCO)”

Nel 2010 la dieta mediterranea e nel 2013 la dieta giapponese (washoku) sono state inserite dall’UNESCO nella lista del Patrimonio culturale intangibile dell’umanità. Malgrado le differenze, le due diete hanno diverse caratteristiche in comune. Entrambe derivano da millenarie pratiche e tradizioni legate all’uso sostenibile delle risorse naturali e metodi di produzione, preparazione e conservazione tramandati con ogni cura di generazione in generazione. Il convegno aspira a gettare luce, in prospettiva accademica, sull’importanza che l’Italia e il Giappone attribuiscono alla cultura del cibo e della nutrizione. Si concentra anche sugli sforzi che i due Paesi stanno compiendo al fine di preservare le proprie tradizioni culinarie e industrie del cibo, mantenendosi al tempo stesso all’avanguardia nello sforzo globale per assicurare la produzione sana e sostenibile del cibo. Questo tema viene approfondito dal punto di vista sia delle scienze sociali sia di quelle naturali, facendo anche riferimento concreto a progetti di ricerca in corso. Una migliore comprensione delle somiglianze e differenze tra le due diete è cruciale al fine di incoraggiare il sempre crescente interesse reciproco tra i popoli italiano e giapponese nella scoperta delle rispettive culture e produzioni culinarie.

 

Programma:

“Nutrizione e impatto ambientale della dieta mediterranea alla luce del Patrimonio culturale immateriale dell’umanità (UNESCO)” di Carlo Alberto Pratesi (Docente all’Università Roma Tre e consulente del Barilla Center for Food and Nutrition)

“Somiglianze e differenze tra dieta mediterranea e giapponese (washoku) in quanto diete sane, nella prospettiva delle scienze naturali” di Teiji Nakamura (Presidente di University of Yokohama Health Service)

“Il pesce in quanto dono dell’ecosistema marino” di Ken Furuya (Docente a Soka University)

“L’Aspergillus oryzae (kōji) e i cibi fermentati giapponesi” di Jun.ichi Maruyama (Docente a Tokyo University)

Moderatore: Junko Kimura (Docente a Hosei University)

 

Per prenotare, cliccare QUI.

Per informazioni rivolgersi a Istituto Italiano di Cultura: eventi.iictokyo@esteri.it, tel. 03-3264-6011 (int. 24, 31).

 

L’evento è organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Tokyo e dall’Istituto Italiano di Cultura in stretta collaborazione con Barilla Japan. L’evento è sponsorizzato da Barilla Japan e Bottega SpA.

 

Informazioni

Data: Mer 22 Nov 2017

Orario: Dalle 17:00 alle 20:00

Organizzato da : イタリア文化会館

In collaborazione con : 在日イタリア大使館、バリラジャパン株式会社、Bottega S.p.A.

Ingresso : Libero


Luogo:

イタリア文化会館 アニェッリホール

1068