Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_tokyo

Le Sonate di Antonio Vivaldi per violoncello e clavicembalo

Data:

25/05/2017


Le Sonate di Antonio Vivaldi per violoncello e clavicembalo

Programma

Antonio Vivaldi (1678-1741)
Sonata VI RV 46 Largo – Allegro – Largo – Allegro
Sonata III RV 43 Largo – Allegro – Largo – Allegro
Sonata I RV 47 Largo – Allegro – Largo – Allegro
Sonata V RV 40 Largo – Allegro – Largo – Allegro
Sonata VII RV 44 Largo – Allegro poco – Largo – Allegro

Questo programma è dedicato a uno dei gioielli del Barocco italiano: le Sonate per violoncello e clavicembalo di Antonio Vivaldi. Composte fra il 1720 e il 1730, sono costituite da quattro movimenti: Adagio, Allegro, Adagio, Allegro. La forma è quella della Sonata da Chiesa tipica del periodo tardo Barocco. Queste sonate avranno successivamente molta influenza sul lavoro di compositori italiani ma anche di area germanica. Il compositore ci regala delle opere dalla varietà timbrica sorprendente, raffinate ed eleganti melodie in cui malinconia, devozione, tristezza e gioia si alternano al ritmo di minuetti galanti e danze brillanti ed energiche.
Violoncello: Ricardo Caria
Clavicembalo: Yamagata Mari

Per prenotare, cliccare QUI
Per informazioni rivolgersi a Istituto Italiano di Cultura eventi.iictokyo@esteri.it Tel. 03-3264-6011 (int. 24, 29).

Profilo degli artisti

Ricardo Caria termina gli studi musicali presso il Conservatorio “Pier Luigi da Palestrina” di Cagliari nel 1998, interessandosi particolarmente al violoncello barocco e alla prassi del basso continuo. Dal 1998 al 2002 perfeziona i suoi studi in Ungheria presso la “F. Liszt Academy”. Dal 2005 al 2015 lavora a Roma con l’Orchestra del Teatro dell’Opera, collaborando con i maggiori direttori italiani e internazionali. Ha suonato in numerose formazioni cameristiche e spesso in duo nelle maggiori città europee, proseguendo poi la propria attività artistica in Giappone.

Yamagata Mari si laurea in musicologia presso la Tokyo University of Arts, continuando i suoi studi sul clavicembalo presso la stessa università e partecipando a seminari e master classes in Giappone e all’estero. Durante questo periodo viene insignita dei premi Ataka e Acanthus. Svolge attività concertistica sia come solista che in diverse formazioni musicali, riscontrando recensioni positive presso le principali riviste musicali specializzate. È membro manager della Japan Harpsichord Society.

 

Informazioni

Data: Gio 25 Mag 2017

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : イタリア文化会館

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, Auditorium Umberto Agnelli

1031