Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_tokyo

Studi in Italia nel periodo Meiji - Ricezione della cultura e apprendimento della lingua – Conferenza di Ishii Motoaki

Data:

06/04/2017


Studi in Italia nel periodo Meiji - Ricezione della cultura e apprendimento della lingua – Conferenza di Ishii Motoaki

Il lavoro del Prof. Ishii Motoaki dal titolo, Meijiki no Italia Ryūgaku - Bunka juyou to Gogaku shūtoku (Studi in Italia nel periodo Meiji - Ricezione della cultura e apprendimento della lingua), basato su documenti inediti, tratta dei giovani giapponesi che cercarono di imparare, anche a rischio della propria vita, la cultura italiana fra il 1873 ed il 1887 e cioè il periodo fulcro dell'amicizia tra Italia e il Giappone.

Nella conferenza, interamente in lingua giapponese, il Prof. Ishii parlerà di Gisaburo Ijiri, che all'età di dodici anni entrò all'Istituto Internazionale Italiano di Torino, di Korenao Ogata che, dopo aver imparato la lingua al capoluogo piemontese insieme con Ijiri, insegnò lingua giapponese presso la Scuola Superiore di Commercio in Venezia. Sempre a Venezia studiò pittura Kiyo Kawamura, poliglotta che, dopo l'esperienza negli Stati Uniti e a Parigi, cercando di creare una nuova arte emulò gli artisti internazionali contemporanei. Infine Moriyoshi Naganuma, il quale studiò scultura all'Accademia di Belle Arti di Venezia, prima di tornare in Giappone e diventare professore alla Scuola di Belle Arti di Tokyo.

La conferenza si terrà in lingua giapponese.

Per prenotare clicca qui.

Per informazioni rivolgersi a Istituto Italiano di Cultura biblioteca.iictokyo@esteri.it Tel. 03-3264-6011 (int. 23).

 

 

Ishii Motoaki

Nato nel 1957, termina in dottorato in Storia dell’Arte presso la Graduate School dell’Università di Tokyo. Dal 1990 al 1997, studia in Italia come Borsista del Governo Italiano. Rientrato in patria, insegna ora come professore ordinario all’Osaka University of Arts dal 1998. Il suo attuale campo di ricerca è la Scultura rinascimentale di Venezia e gli Scambi culturali tra Italia e il Giappone nel periodo Meiji.

Tra i suoi libri: Venezia to Nihon - Bijutsu wo meguru Kōryū, Brücke, Tokyo 1999; Renaissance no Chōkoku, Brücke, Tokyo 2001; 2007; Venezia e il Giappone - Studi sugli scambi culturali nella seconda metà dell’Ottocento, Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte, Roma 2004; Meijiki no Italia Ryūgaku, Yoshikawa Kōbunkan, Tokyo 2017.

Informazioni

Data: Gio 6 Apr 2017

Orario: Dalle 18:30 alle 20:00

Organizzato da : イタリア文化会館

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, Foyer

1016