Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_tokyo

Il thriller italiano e la sfida del nuovo millennio – Conferenza di Sandrone Dazieri

Data:

05/04/2017


Il thriller italiano e la sfida del nuovo millennio – Conferenza di Sandrone Dazieri

Il romanzo poliziesco italiano nasce nell’Ottocento, ma per più di cent’anni ha goduto di scarsa fortuna in patria, complice il disinteresse della critica (se non l’aperta ostilità) e il ritardo dovuto alla censura del ventennio fascista.

L’avvento, nella seconda metà degli Anni Novanta del secolo scorso, di nuovi scrittori interessati a raccontare l’Italia dal punto di vista “criminale” utilizzando le tecniche della “detective story” anglosassone e francese, lo ha reso un genere di successo all’interno dei confini nazionali, ma poco apprezzato all’estero.

Oggi, però, stiamo assistendo a un cambiamento epocale. Thriller italiani vengono tradotti in tutto il mondo, si comincia a parlare di una “via italiana” al genere e molti prevedono un’esplosione simile a quella avutasi con il thriller nordico. Quali sono le caratteristiche di questi nuovi autori? In che modo lo “sguardo mediterraneo” sta innovando la narrativa “nera”? Cosa accadrà nel prossimo futuro? Di questo e di altro conversiamo con Sandrone Dazieri.

La conferenza sarà in lingua italiana con traduzione consecutiva in lingua giapponese.

 

Per prenotare cliccare qui.

Per informazioni chiamare lo 03-3264-6011 (int. 23) o scrivere a biblioteca.iictokyo@esteri.it

 

Profilo

Nato a Cremona nel 1964, inizia a lavorare giovanissimo come cuoco continuando a coltivare anche la sua passione per la narrativa di genere – giallo, horror, fantascienza, spionaggio e fumetto – che ha cominciato a leggere da bambino e che lo accompagnerà per tutta la vita.

Si avvicina all’editoria come correttore di bozze ed in breve tempo diventa giornalista pubblicista occupandosi di controculture e narrativa di genere. Nel 1999, dopo la pubblicazione del suo primo romanzo Attenti al Gorilla, la Mondadori lo chiama a dirigere i Gialli Mondadori, poi tutto il comparto dei libri per edicola. Scrive altri tre romanzi per adulti, sempre noir (La cura del Gorilla, Gorilla Blues, Il Karma del Gorilla), un romanzo per ragazzi (Ciack si indaga, premio selezione Bancarellino), numerosi racconti.

Affianca alla scrittura di romanzi quella per il cinema e la televisione, attività che prosegue tutt’oggi, dove collabora come sceneggiatore di fiction televisive poliziesche.

Nel 2014 pubblica il suo romanzo Uccidi il Padre che diventa presto un bestseller e viene tradotto in 20 Paesi, compreso il Giappone.

Informazioni

Data: Mer 5 Apr 2017

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : イタリア文化会館

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, Auditorium

1017