Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_tokyo

Concerto La Serenissima - La scuola veneziana

Data:

31/05/2016


Concerto La Serenissima - La scuola veneziana

L’Accademia barocca Wilhelm Hermans propone la seguente selezione di brani:

A. Vivaldi
Sonata RV 50 in Mi minore per traversiere e basso continuo, 1678-1741, Andante, Siciliana, Allegro, Arioso

T. Albinoni
Sonata op.6 n.6 in La minore per violino (traversiere) e b.c., 1671-1751, (senza indicazione di tempo), Allegro, Adagio, Allegro

A. Marcello/J.S. Bach
Concerto in Re min. per oboe e orchestra trascritto da J.S. Bach BWV 974, 1673-1747, (senza indicazione di tempo), Adagio, Presto

G.B. Platti
Sonata VI op. 3 in Sol maggiore per traversiere e b.c., 1697-1763, Siciliana (Adagio), Allegro,Non tanto Adagio ma cantabile, Arietta con variazioni non tanto allegro

A. Vivaldi
Sonata RV 47 in Si bemolle maggiore per violoncello e b.c., 1678-1741, Largo, Allegro, Largo, Allegro

B. Marcello
Sonata XII op.2 (in Re magg.) per traversiere e b.c., 1686-1737, Adagio, Minuetto (allegro), Gavotta (Allegro), Ciaccona (Allegro)

Per Scuola Veneziana si intende quella di Vivaldi, Albinoni e dei fratelli Marcello, geni indiscussi del panorama barocco, apprezzati moltissimo dal pubblico contemporaneo ed ammirati e studiati da tanti musicisti in tutta Europa. Tra molti, J.S. Bach conosceva benissimo le musiche di Albinoni tanto che le faceva studiare ai propri allievi per fare pratica di basso continuo ed ha trascritto per clavicembalo numerosi concerti di Vivaldi, A. Marcello, Torelli ed altri.
G.B. Platti, insigne flautista e oboista veneziano, oggi poco conosciuto ma apprezzatissimo virtuoso del suo tempo, da Venezia prosegue la sua carriera come virtuoso di camera del Principe/Vescovo di Bamberga e Würzburg, lascia numerose composizioni tra cui la sonata n.6 op.3, esempio di raro virtuosismo strumentale, che ben si abbina alla sonata in Fa maggiore per flauto dolce di Benedetto Marcello, adattata nella tonalità di Re Maggiore per flauto traversiere.

Accademia Hermans:
Fabio Ceccarelli, flauto traversiere
Alessandra Montani, violoncello
Fabio Ciofini, clavicembalo e maestro di concerto

Per informazioni rivolgersi a Istituto Italiano di Cultura eventi.iictokyo@esteri.it 
Tel. 03-3264-6011
I posti sono esauriti.

Accademia Hermans
L’Accademia barocca Wilhelm Hermans, fondata nell’ottobre 2000 da Fabio Ciofini, è formata da strumentisti e cantanti specializzati nell’esecuzione di musica antica, con molteplici esperienze professionali sia in Italia sia all’estero. Il linguaggio musicale sviluppato dal gruppo è il risultato del giusto equilibrio tra la conoscenza della prassi esecutiva per la musica antica e l’esperienza interpretativa dei singoli strumentisti. L’Accademia ha prodotto numerose registrazioni per diverse case discografiche, tra cui la Bongiovanni, la Tactus, la Bottega Discantica, la Brilliant Classic, e ha collaborato con diversi illustri musicisti come G. Banditelli, S. Foresti, M. Pennicchi, e molti altri.L’Accademia svolge inoltre un’intensa attività sul territorio umbro, promuovendo Corsi di musica, registrando CD in luoghi storici (palazzi e chiese) ed organizzando Festival e Concerti, cura l’organizzazione e la direzione artistica del Festival di Musica Antica “Parco in.. Musica” nei luoghi storici della Valnerina, giunto alla dodicesima edizione.

Informazioni

Data: Mar 31 Mag 2016

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Tokyo

In collaborazione con : ブルネッロ&フェデリカ・クチネッリ財団

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, Auditorium

933